Home » Cosa fare se...

Funerale

Il funerale per un tuo caro

Quando una persona è grave o malata in modo serio è buona cosa chiedere al sacerdote che venga ad amministrare l’Unzione dei malati, per ricevere il “Viatico” e l’assoluzione generale dei peccati in modo che sia preparato all’incontro con il Signore.

Se poi la persona cara viene a mancare, avverti il parroco che farà suonare il “transito”, così che tutti possano unirsi in preghiera per l’anima del defunto.

Poi non appena possibile recati in parrocchia per accordarti sulla celebrazione delle Esequie. E quindi scegli l’impresa funebre.

Normalmente la sera prima del funerale, se la famiglia lo ritiene opportuno, si recita il rosario in chiesa o presso la famiglia (è a scelta dei familiari del defunto/a) che sarà guidato o dal parroco o dalle suore o da qualche persona incaricata.

Se alle esequie si vuole esprimere pubblicamente un pensiero per il defunto sia fatto sotto forma di preghiera e normalmente sia precedentemente visionato da parroco.

L’offerta per il funerale è libera e comunque si tenga presente: chiesa, riscaldamento, organista...

 
Cerca
Siti consigliati
Diocesi di Padova

 

La Santa Sede

 

Azione Cattolica - Padova

 

caritas button

 

L'elenco piu' completo ed aggiornato dei siti cattolici presenti in Italia.