Home » Consiglio Pastorale » Commissioni » Commissione Famiglia

Commissione Famiglia

La Commissione Pastorale della Famiglia è una commissione "straordinaria" istituita dal Consiglio Pastorale Parrocchiale allo scopo di preparare e formare un cammino ben strutturato e coordinato per lo svolgimento dell'anno parrocchiale dedicato alla dimensione della Famiglia, cellula fondamentale della nostra società, nel corso del secondo anno del Progetto Comunitario.

Relazione Programmatica

"Il secondo anno del Progetto Comunitario è dedicato alla Missione in Famiglia. La famiglia è il primo e vero nucleo della società, i problemi, i progetti e le aspettative presenti in ciascuna famiglia costituiscono la base del tessuto della nostra società" (dalla descrizione del Progetto Comunitario 2008/2013).

Il gruppo di lavoro "Missione in famiglia", costituito da Gianluca Biso, Anna Pieretti, Giusy Bozza, Adriano Marangon, Carmen Ramina, Marta Tonello, Fernanda Martin, Daniele Gagliardi e Majra Longo, ha elaborato una serie di attività a supporto della "Missione in famiglia", da tenersi nell'anno pastorale 2009 - 2010, nell'ambito del Progetto Comunitario della Parrocchia, ispirato al tema "Cristiani per il bene comune", esposto nella lettera pastorale.

Queste attività hanno l'obiettivo di costruire un cammino di formazione e crescita cristiana per tutta la comunità parrocchiale, in cui la partecipazione sia quanto più estesa possibile.

I temi che costituiranno l'oggetto della formazione saranno estratti dalla lettera pastorale del vescovo e dalla dottrina sociale della Chiesa, sia in tema di famiglia che nel tema più generale della società.

Il criterio con cui verranno scelti i temi argomento di formazione sarà quello della "attualità": si tratterà di temi che riguardano strettamente la realtà del territorio della parrocchia, in modo da dare quanta più concretezza possibile alla formazione.

La formazione sarà a cura di persone competenti sia in materia sociale sia in materia di dottrina ecclesiastica, e riguarderà anche le persone del gruppo di lavoro che hanno manifestato l'esigenza di essere formate sui temi della dottrina sociale della chiesa.

Le attività si suddividono in:

  1. attività preparatorie;
  2. missione in famiglia.

Attività preparatorie:  marzo 2009 - settembre 2009

Lo scopo delle attività preparatorie è "preparare il terreno":

  1. creare una partecipazione più ampia possibile;
  2. comprendere le esigenze e le aspettative del territorio, su cui poi costruire il cammino comunitario di formazione.

In entrambe queste attività sarà prezioso l'aiuto fornito dal gruppo di lavoro "Mappatura dell'intero Territorio e della Comunità".

Allo scopo verranno contattate delle persone all'interno della parrocchia, con cui svolgere due attività:

  1. coinvolgere quante più persone (famiglie) della parrocchia, avvalendosi della collaborazione di queste persone per poter penetrare nel territorio;
  2. costituire uno o al massimo due "Focus Group", con cui effettuare un'indagine sul territorio.

Cosa sono i Focus Group

I "Focus Group" sono uno strumento di indagine che fa uso di un'intervista collettiva ad un gruppo di persone, in forma anonima: un conduttore, eventualmente coadiuvato da un'altra persona che ha lo scopo di trascrivere le risposte, pone delle domande, cui le persone del gruppo rispondono a turno. Ad ogni partecipante è assegnato un numero, e le risposte sono registrate per poter essere successivamente trascritte ed analizzate. L'anonimato è garantito dal fatto che la trascrizione associa le risposte ai numeri e non alle persone. Ciò che conta infatti non è la persona, ma ciò che dice.

Il numero massimo di persone che costituiscono un "Focus Group" è di 10 -12 persone.

L'elaborazione delle risposte richiede molto tempo: le risposte vengono trascritte integralmente, e quindi analizzate. Questo è il motivo per cui non verranno creati più di due "Focus Group".

Elenco attività

  1. Ricerca persone (prime tre settimane di quaresima). È stato individuato un elenco di persone, con una distribuzione omogenea sul territorio in 11 zone, validata durante l'ultimo incontro (il 27 febbraio 2009) tramite una mappa del territorio fornita dal gruppo di lavoro "Mappatura". La scelta delle 12 zone è stata fatta sulla base della conoscenza del territorio posseduta dal gruppo. Eventuali modifiche dei criteri di suddivisione del territorio verranno dai risultati finali del gruppo di lavoro "Mappatura";
  2. Incontro nella 4° o 5° settimana di quaresima con don Daniele, che illustrerà alle persone coinvolte scopo e modalità della missione in famiglia ("Focus Group" e attività di coinvolgimento). A questo incontro partecipa anche il gruppo di lavoro, per propria formazione;
  3. Selezione delle persone per "Focus Group";
  4. "Focus Group" (fine maggio?);
  5. Uno o più incontri formativi cui partecipano le persone che non hanno preso parte al "Focus Group" e gruppo di lavoro (su lettera del vescovo e dottrina sociale della Chiesa), necessari per l'organizzazione delle attività durante l'anno 2009 - 2010;
  6. Elaborazione risposte "Focus Group" (durante i mesi estivi. Questa attività richiede tempo/competenze);

I punti da 1 a 5 dovrebbero essere portati a termine entro fine maggio (poi inizia l'estate).

Missione in famiglia: - settembre 2009 - settembre 2010

  1. individuazione esigenze/urgenze del territorio da esito "Focus Group" e dai risultati di analisi del territorio prodotti dal gruppo di lavoro "Mappatura";
  2. definizione di un calendario di attività ricreative e formative, indirizzate alle famiglie della parrocchia. Possibili spunti:
    1. un evento iniziale (es. "Festa dell'Accoglienza") che rappresenta il punto di partenza del cammino di formazione;
    2. incontri sul tema del bene comune, che hanno la lettera del vescovo come spunto iniziale;
    3. incontri sulla dottrina sociale della chiesa, e come questa risponde alle domande del nostro territorio;
    4. importanza della parrocchia come luogo di aggregazione e come punto di partenza per iniziative cristiane nel mondo;
  3. relazione finale e conclusioni sul lavoro svolto.
 
Cerca
Bollettini

No Documents