Home » Consiglio Pastorale » Commissioni

Commissioni Pastorali

Per agevolare lo svolgimento dei suoi compiti, il Consiglio Pastorale Parrocchiale ha istituito sette apposite commissioni o gruppi di lavoro, a cui demandare lo studio di particolari problemi pastorali e l'attuazione delle corrispondenti scelte operative, ratificate dal consiglio e dal parroco.

Le commissioni presenti nel Consiglio Pastorale della nostra comunità sono:

  • Commissione per la Catechesi e la Formazione;
  • Commissione per la Carità e le Missioni;
  • Commissione per l'Animazione Liturgica e i Cori
  • Commissione per la Realtà Sociale;
  • Commissione per la Realtà Giovanile;
  • Commissione per gli Affari Tecnici ed Economici;
  • Commissione per il Coordinamento Iniziative ed Eventi.

Ciascuna Commissione costituita in seno al Consiglio seguirà più da vicino un macro-settore della pastorale, in armonia con gli obiettivi generali presentati dal Parroco.

Ogni commissione dovrà analizzare il territorio in cui vive, opera ed agisce, per conoscere le esigenze dello stesso e progettare le iniziative e/o le soluzioni adeguate da intraprendere.

Le commissioni sono composte da un gruppo permanente (formato dai membri del consiglio pastorale che ne fanno parte) e, per la trattazione di argomenti di particolare rilevanza specialistica, possono invitare esperti e/o persone esterne al C.P.P., previa approvazione da parte del Parroco.

Come primo atto ogni commissione dovrà stabilire le finalità e gli obiettivi che caratterizzano l'identità e l'azione della propria commissione.

All'inizio di ogni anno pastorale ogni commissione presenterà, durante l'assemblea programmatica del Consiglio Pastorale, gli obiettivi e il programma da seguire durante l'anno (o più anni) in linea con gli orientamenti pastorali e le esigenze del territorio.

Le Commissioni dovranno redigere i verbali delle riunioni (che dovranno essere presentati all'assemblea del Consiglio Pastorale) dove verranno riportati le presenze dei membri, gli interventi e le proposte concrete scaturite dalle riunioni per la relativa approvazione del Consiglio;

Le Commissioni nominano, a maggioranza dei presenti, i loro coordinatori che avranno il compito di convocare , di concerto con il Parroco e il Vice Presidente, le riunioni e di verbalizzare lo svolgimento dei lavori.

Ogni commissione sceglie liberamente le date dei propri incontri, in base alle proprie esigenze, avvisando anticipatamente il Vice Presidente e il Parroco.

Per l'anno pastorale 2008/2009 il Consiglio Pastorale ha deciso di rallentare la normale attività delle commissini pastorali per dedicarsi alla realizzazione del Progetto Comunitario che vedrà impegnata la nostra parrocchia per i prossimi cinque anni.

Per facilitare questo sono state costituite due commissioni straordinarie:

Queste due commissioni si occuperanno di sviluppare la prima parte del progetto ovvero lo studio della mappatura e della storia della nostra comunità cristiana, e la progettazione del cammino pastorale per l'anno 2009/2010 che vedrà come tema centrale la famiglia, nucleo fondamentale della società.